domenica 18 dicembre 2016

Cose di carta di Simone Giorgino (da Trobar Leu edito da spagine)



Fiori? Forse. Finti. Rose
macchine girandole animali
cose di carta: origami
una gru macchiata di lettere
“randol” su una delle ali
e sull’altra “ffre al vent” ed è già in aria:
qualcuno la offre al vento per volare.

Simone Giorgino ha pubblicato due raccolte di poesie: Venenum (LiberArs, 2001) e Asilo di mendicità (Besa, 2007). Come saggista ha scritto Antonio L. Verri. Il mondo dentro un libro (Lupo, 2013) e L’ultimo trovatore. Le opere di Carmelo Bene (Milella, 2014)

Nessun commento:

Posta un commento